Dottorato in Neuroscienze.

Il programma di Dottorato si propone di formare studiosi capaci di sviluppare la loro carriera di ricerca nel campo delle neuroscienze applicate alla medicina, sia nell’ambito accademico che in quello industriale.

Il Corso, della durata di tre anni, si articola in cinque curricula per consentire la formazione di giovani ricercatori che intendano dedicarsi allo sviluppo di quei settori della ricerca scientifica volti all’approfondimento ed alla caratterizzazione dei meccanismi biologici responsabili della comparsa e dell’evoluzione delle malattie neurologiche, psichiatriche e neurodegenerative. Il Dottorato si propone di approfondire ed affrontare a livello genetico, neurochimico, neurobiologico ed elettrofisiologico gli aspetti cellulari e molecolari dei meccanismi coinvolti nella insorgenza delle patologie neurologiche, psichiatriche e neurodegenerative per la definizione di strategie farmacologiche attuali o potenziali. Il corso di Dottorato si propone inoltre l’approfondimento dell’approccio integrato tra le tecniche di esplorazione del SNC di tipo funzionale e quelle di imaging per l’identificazione dei meccanismi etiologici cellulari e molecolari e le modalità di progressione delle malattie neurologiche, neurodegenerative e psichiatriche ereditarie.

Il percorso di Dottorato si svolge in collaborazione con Enti di ricerca Nazionali ed Internazionali sia americani quali: UCLA University of California; University of California of San Diego; Stanford University; Cornell University; Dow Neurobiology Laboratories, Legacy Research (Portland); Yeshiwa University (New York); Harvard University; National Institute of Health, Bethesda; University of Calgary (Canada); University of Toronto (Canada); Columbia University; sia europei quali: Université Libre de Bruxelles (Belgium); University of Nice-Sophia Antipolis (France); University of Girona (Spain); Hospital General Yagüe (Spain); University Hospital of Bonn (Germany); Erasmus University of Rotterdam (The Netherlands); University College of London (UK); Université Pierre Et Marie Curioe (Francia); Universitè de Geneve (Svizzera); Università Charitè (Germania); University of Monaco (Germania); Copenhagen Hospital Corporation (Danimarca); Karolinska Institutet (Svezia). Inoltre, il Dottorato ha una solida collaborazione scientifica anche con Enti pubblici e privati Nazionali quali: Università di Genova; Università Cattolica (Roma); Institute G. Gaslini (Genova), Università di Brescia; CERC (Roma), la Clinica Santa Lucia IRCS (Roma).

Il Dottorato mantiene stretti rapporti di collaborazione con diverse industrie leader operanti nel settore farmaceutico e biotecnologico quali: SANOFI AVENTIS; ELI LILLY; UCB, BIOKER e NOVARTIS

Il Corso prevede che lo studente 1) sviluppi un proprio progetto di ricerca inerente alle tematiche del Dottorato sotto la guida del tutore; 2) acquisisca una conoscenza del’inglese scientifico scritto e parlato. 3) acquisisca una conoscenza aggiornata delle principali problematiche neuro scientifiche; 4) impari a conoscere ed utilizzare le più avanzate tecniche di ricerca neuromorfologiche in vitro quali: immunocitochimica, ibridizzazione in situ, ed in vivo quali: PET, TAC, SPECT; tecniche di neurochirurgia sperimentale e di elettrofisiologia in vitro ed in vivo; 5) legga criticamente la letteratura scientifica attinente al progetto di ricerca; 6) acquisisca le competenze necessarie per la presentazione dei risultati delle proprie ricerche a riunioni scientifiche ed a Congressi Nazionali ed Internazionali; 7) giunga alla stesura ed alla pubblicazione dei risultati ottenuti nel corso del Dottorato su riviste scientifiche indicizzate ad elevato fattore d’impatto; 8) formuli, nelle fasi avanzate della formazione ed anche in forma preliminare, un progetto di ricerca da sottoporre all’approvazione per il finanziamento da parte di enti pubblici o privati; 9) Partecipi alle attività didattiche dei Corsi di Laurea afferenti alla Scuola di Medicina.

Il Coordinatore del dottorato è Prof. Lucio Annunziato. Il collegio dei docenti, per il presente ciclo, è così composto: Collegio Docenti

I tutori a cui saranno affidati gli studenti per lo svolgimento del loro progetto di ricerca saranno scelti tra i membri del collegio, tra docenti e ricercatori del Dipartimento di Neuroscienze, della Riproduzione ed Odontostomatologiche tra i ricercatori di altre Istituzioni che collaborano con il Dipartimento.

Il Dottorato partecipa al network dei Dottorati di Ricerca Italiani di eccellenza NEIDOS.

Temi di ricerca

Letture consigliate per la preparazione all’esame di ammissione del Dottorato di Ricerca in Neuroscienze

Organizzazione dei Corsi e Attività Didattica

Prossimo bando

Per informazioni:  Prof. Lucio Annunziato  lannunzi@unina.it   tel. 081-7463325

                             Prof. Anna Pannaccione  pannacio@unina.it   tel. 0817463335 

Pages: 1 2 3 4


;